in replica al comunicato stampa FISH CAMPANIA

http://www.campanianotizie.com/politica/napoli/125205-autismo-la-fish-bene-collegato-al-bilancio-regionale-non-solo-aba.html?jjj=1458043197275

 

Come Onlus Autismo fuori dal silenzio abbiamo letto molto criticamente il comunicato stampa FISH CAMPANIA sul tema ABA e autismo. Il nostro pensiero rimane quello della replica alla dott.ssa Bravaccio (di SINPIA Campania) http://www.autismofuoridalsilenzio.it/it/news/in-replica-all-articolo-autismo-l-aba-non-e-l-unica-via-percorribile-179 Questa tardiva difesa della LG 21 ISS (finora disattesa o sbagliamo?) è pretestuosa. La realtà - evidente - è un'altra. L'ABA (trattamento di elezione per l'autismo e quello con le maggiori prove di efficacia nelle evidenze scientifiche internazionali) viene osteggiata dalla SINPIA e dai centri della sanità privata convenzionata. La responsabilità etica e morale della mancata abilitazione di migliaia di bambini autistici deve essere chiaramente ascrivibile a chi si oppone a tali evidenze scientifiche. Rispetto agli Stati Uniti continuiamo ad essere 40 anni indietro, proseguendo nella medievale difesa del nostro feudalesimo sanitario. Che vergogna!

Il Direttivo AFS.